• instagram: quanto sono veri i tuoi ricordi?

    By on May 14, 2014

    I segnali del passato, che siano una fotografia, una canzone o un profumo, sono effette a distorsione, comela nostra fantasia. Ora, nell'età della documentazione ossessiva delle nostre vite online, mentre noi alteriamo la realtà mettendoci in posa, tagliando, staggando, cancellando, facendo "beauty facing" e applicando filtri alle nostre foto, non rischiamo di produrre ricordi fasulli?

  • dibattito ue 2014: quando gli interpreti rubano la scena

    By on April 30, 2014

    Anche se il primo di­bat­ti­to tra i can­di­da­ti alla Com­mis­sio­ne Eu­ro­pea non è stato nè ri­ve­la­to­re nè emo­zio­nan­te, tutti i riflettori sono rimasti puntati sui veri protagonisti della con­fe­ren­za: gli interpreti. Quelli francofoni hanno davvero lasciato il segno. Hou­ston, credo che ab­bia­mo un pro­ble­ma.

  • Battaglia dei sessi: signora? o dovrei dire signorina?

    By on April 21, 2014

    Ragazza? Signora? Signorina? Miss? La maggior parte delle lingue europee offre numerosi modi per salutare una signora. Ma questi saluti sono lontani dall'essere neutrali. Hanno tutti implicationi di potere, età e stato civile. Servono a definire la dinamica dell'interazione. E perciò, molti paesi li stanno eliminando.

  • Crisi d’identità a Cracovia: dalle grinfie del comunismo alla modernità

    By on April 15, 2014

    È un anno simbolico per la Polonia: sono passati 10 anni dall'entrata nell'UE e 25 anni dalla caduta del Muro. Cracovia, mostra la nuova identità nazionale, non tutta in bianco e nero. Mentre i turisti sciamano sulla città vecchia, sono nati nuovi tipi di tour, i "Tour del Comunismo", che includono vodka e Trabant. È giusto attrarre turisti usando le pagine più oscure della storia polacca?

  • È morto Frankie Knuckles, padrino della house

    By on April 4, 2014

    Con la morte di Frank­ie Knuc­kles, la mu­sica house ha perso una delle sue ban­die­re oltre che uno dei suoi prin­ci­pa­li in­no­va­to­ri. La sua car­rie­ra da DJ è du­ra­ta più di 40 anni, du­ran­te i quali Frank­ie non ha mai smes­so di suo­na­re. Anche se non co­no­sce­te la sua mu­si­ca di­ret­ta­men­te, non c'è dub­bio che anche voi siete stati toc­ca­ti dalla sua ma­gni­fi­ca ere­di­tà.

  • Marine Le Pen e il front national conquistano la francia

    By on March 27, 2014

    Il FrontNa­tio­nal si è fatto stra­da nelle ele­zio­ni lo­ca­li in Fran­cia di do­me­ni­ca. Il par­ti­to di estre­ma de­stra ha ot­te­nu­to circa il 5% dei voti a li­vel­lo na­zio­na­le e ci sono buone chan­ce che i suoi can­di­da­ti, al ballottaggio, di­ven­ti­no sin­da­ci in di­ver­se città. 

  • L'Europa ha bisogno di una rivoluzione pacifica

    By on March 25, 2014

    Le ele­zio­ni va­li­de per il rin­no­vao del Par­la­men­to eu­ro­peo eu­ro­peo si ter­ran­no tra soli 2 mesi, a mag­gio2014. L'Eu­ro­pa però è an­co­ra in crisi e i cit­ta­di­ni sono esa­spe­ra­ti dalle dif­fi­col­tà eco­no­mi­che. Per­ché do­vreb­be­ro re­car­si a vo­ta­re? Ca­fé­ba­bel pro­po­ne un ar­ti­co­lo di opi­nio­ne.

  • La Spagna di oggi, o quella di Franco?

    By on March 20, 2014

    La corruzione che dilaga, un tasso di di­soc­cu­pa­zio­ne gio­va­ni­le del 56,1%, 3mi­lio­ni di per­so­ne in condizioni di po­ver­tà: la Spa­gna scappa dal progresso? Cafébabel vi propone un articolo di opinione.

  • Salario minimo: l'arma dei populisti?

    By on March 13, 2014

    Le leggi che hanno introdotto un sa­la­rio mi­ni­mo, ben­ché be­nin­ten­zio­na­te, hanno veramente mi­glio­ra­to gli stan­tard di vita dei la­vo­ra­to­ri? Seconda la teoria economica neoliberalista la risposta è un chiaro "no". Ecco perché.