• Studentessa macedone porta "goodwill" alla nazione più felice del mondo.

    By on Dec. 17, 2013

    Sandra Kostadinova viene da Shtip, Macedonia. Finito il liceo si è iscritta alla Facoltà di Filologia, a Skopje. Dopo aver completato la laurea triennale, ha deciso di allargare i suoi orizzonti e cercare una specializzazione che rappresentasse una maggiore sfida per lei.

  • Michael Kohlhaas, Un documentario del secolo XVI

    “Un documentario del secolo XVI”, così è come definisce questo film il suo regista, Arnaud des Pallières, che ci parla di giustizia e del prezzo da pagare per ottenerla. Basata sul romanzo omonimo di Heinrich von Kleist, “Michael Kohlhaas” è un film atemporale, sobrio ed elegante che rompe gli schemi del film storico. 

  • Bitcoin: addio Euro?

    By on Nov. 5, 2013

    Bitcoin è una nuova moneta virtuale che non dipende da nessuna banca centrale né dal Sistema monetario internazionale. Eppure, ha tutte le caratteristiche di un mezzo di pagamento: è relativamente scarsa, ha un valore ed è sicura. Oggi è la valuta virtuale a maggiore circolazione nel mondo.

  • Il viaggio dell'emigrante

    By on Nov. 4, 2013

    Foto di Attilio Fiumarella

  • La Femme: il gruppo che seduce la Francia

    By on Oct. 22, 2013

    Affatto intimidito dall'essere costantemente al centro dell'attenzione mediatica, il gruppo francese La Femme non ha mai storto il naso all'idea di sedurre il mondo. Li abbiamo incontrati al festival musicale di ParigiRock en Seine.

  • “Arrivano gli spagnoli!”: paura e delirio a Natale

    By on Dec. 13, 2012
    Il piccolo di casa passa tre ore davanti al piatto in tavola, senza degnarsi di mangiare? Non riesci a fare in modo che se ne vada a letto prima di mezzanotte senza rompere le scatole? Combatti ogni giorno con un pigro in versione ridotta al quale non sai più in che lingua intimare di darsi una mossa? In Olanda, minacciarlo con l'arrivo di una ciurma di spagnoli sortirebbe un effetto insperato.
  • Opinioni di un giovane apatico in Slovenia

    By on Dec. 5, 2012
    Con il 67% dei voti, il 2 dicembre, il primo ministro uscente Borut Pahor  è diventato presidente della Slovenia. Durante la corsa alla presidenza, gli sloveni hanno protestato contro l’élite politica di ladri, bugiardi e corrotti, del nostro (non più) amato paese. Io non c’ero. Faccio parte della cosiddetta "gioventù apatica" a cui non interessa niente, come direbbero i miei amici.
  • Matrimonio per tutti? La Francia, YouTube e la paura dell'égalité

    By on Nov. 26, 2012
    "Gay Men will marry your girlfriend", suona come un minaccioso avvertimento, la presa di posizione dei gay americani nel video che ha fatto il giro del mondo via YouTube, con milioni di clic. Il diritto al matrimonio per tutti è decisamente di moda nella metà occidentale del cielo. In Francia, che sia in tv, la domenica in famiglia o nella sala d’attesa dal medico, non si parla che di questo.
  • Addio Bruxelles: la fuga dei giovani cervelli dal Belgio

    By on Nov. 21, 2012
    Il tasso di disoccupazione nell’eurozona ha battuto il record dell’11.6% con 18.5 milioni di persone senza lavoro, secondo i dati di Eurostat. Il Belgio non figura tra i più alti o i più bassi di questa lista (si posiziona intorno al 12.4%), ma è colpito da una mancanza di opportunità. Nel 2010, 28.000 giovani belgi altamente qualificati hanno lasciato il paese, il 70% in più dell’anno precedente.
  • Minsk, Lukashenko non parla bielorusso

    By on Oct. 11, 2012
    Siamo a Minsk, dove il russo è la seconda lingua ufficiale. Il bielorusso, all'87° posto tra gli idiomi parlati nel mondo, è usato solo dalla minoranza. Come ci conferma una giovane giornalista, "quelli che parlano russo sono spesso pro-Lukashenko". Ma non è escluso che i due gruppi possano vivere assieme. Anche nella stessa famiglia.